Non è facile essere CR7. Quest’ultimo periodo è forse uno dei più complicati e tormentati della carriera dell’asso portoghese. Tante critiche, pochi gol, sostituzioni più frequenti.

Come se non bastasse, lo scorso 2 dicembre il suo rivale Leo Messi si è aggiudicato il sesto Pallone d’Oro distaccando il portoghese fermo a cinque successi.

Cosa allora può risollevare il morale di un triste CR7? La risposta la si può trovare scorrendo il suo profilo social: il suo cane Marosca.

L’amore per gli animali

Si, avete capito bene. Oltre alla sua sposa Georgina Rodriguez, le cronache di gossip raccontano di un matrimonio celebrato in Marocco in gran segreto qualche giorno fa, Marosca sembra una delle poche in grado di risollevare il morale del suo padrone.

Il calciatore non perde occasione nel dare attenzione e coccole al suo amico animale quando ha del tempo libero.

Cristiano non ha mai nascosto il suo amore verso gli animali, lottando tante volte per i loro diritti.

Le foto con Marosca raggiungono gli stessi numeri di “mi piace” di qualsiasi altro tipo di foto: numeri da star per il suo Golden Retriever appartenente alla famiglia dei 7 retriever che compongono questo gruppo 8 FCI (cani da riporto, cani da cerca, cani da acqua): Chesapeake Bay Retriever, Curly-coated Retriever, Flat Coated Retriever, Golden Retriever, Labrador Retriever, Nova Scotia Duck Tolling Retriever.

Marosca lo accompagna dai tempi in cui lasciò Manchester per Madrid, famosa è il video il cui l’asso portoghese getta il proprio cane felice nella piscina della sua nuova casa a Madrid per poi tuffarsi insieme a lui.

Marosca non è l’unico cane della famiglia Ronaldo, c’è anche lo Yorkshire Abelhinha.

L’amore per i cani di Cristiano Ronaldo

Cristiano inoltre tempo fa ha salvato 80 cuccioli di un canile portoghese, il rifugio Cantinho da Lili in Gouveia, nel nord del Portogallo, che stava per chiudere per la mancanza di soldi e quindi destinato all’abbandono donando una cospicua somma di denaro.

L’intervento di Cristiano Ronaldo è stato provvidenziale e la sua generosità ha fatto sì che la struttura riuscisse a risorgere per la gioia di alcune brave persone che finora l’hanno mandata avanti.

Anche i campioni hanno bisogno di quell’affetto che solo gli animali possono dare e CR7 non è da meno i suoi due cani ogni volta che si trova nella sua villa si mettono vicino a lui, coccolandolo e facendolo rilassare con il loro amore.

L’ultimo arrivo: un Canadian Sphynx

L’ultimo arrivo in casa Ronaldo si chiama Pepe, proprio come l’ex compagno di CR7 al Real Madrid e della nazionale portoghese. Pepe è un Canadian Sphynx, volgarmente chiamato gatto sfinge o gatto nudo, una razza d’origine canadese.

Una razza molto costosa, in allevamento può arrivare ad avere un prezzo sui 2.000 €, ma di sicuro per Ronaldo non sono certamente i soldi un ostacolo per far felice la propria Georgina.

La particolarità di Pepe, specifica dei gatto sfinge, è quella di non presentare alcun pelo sul suo mantello, che spesso può provocare allergie.

Sicuramente non un caso la scelta di Cristiano Ronaldo, sempre così attento a tutto ciò che riguarda la salute del proprio fisico.

Il canadian sphynx rispetto ad altre razze feline tende a non diffidare di nessun altro animale domestico presente nell’ambiente in cui vive, ideale per le coccole della famiglia CR7 insieme a Marosca e Abelhinha.

Tutto quello che deve fare Cristiano è ritrovare quella serenità che sembra aver perso e magari al prossimo gol in maglia bianconera la dedica sarà tutta per il suo amico Marosca.

Senza che Abelhinha e Pepe siano gelosi, per loro ci saranno altre dediche in arrivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here